Dieta del DNA


LA MIA DIETETICA OLISTICA INNOVATIVA

 

Dal 1993, come dietista ho fondato a Perugia uno Studio di Rieducazione Alimentare per prevenire e curare con dietoterapie personalizzate problemi di salute, di peso e di comportamento alimentare. La strategia del mio metodo innovativo si basa su tre punti chiave: la Dietetica Olistica Innovativa, diversi Test per individuare le Intolleranze alimentare e la tecnica del Pensiero Positivo Creativo. Con la DIETETICA OLISTICA INNOVATIVA si possono prevenire le malattie derivanti dalla scorretta alimentazione, trattare le anomalie del comportamento alimentare e avere un giovamento nelle patologie più comuni. Con il mio metodo olistico si può dimagrire “in letizia”, senza farmaci o integratori, senza diete drastiche e monotone, ma solo con regimi personalizzati, bilanciati, piacevoli e ricchi di carboidrati, a 2000/2300 Kcal, con la certezza di un risultato definitivo e salutare. Il mio modo di fare Dietetica si evolve continuamente in base ai miei interessi scientifici e olistici e all’esigenza di stare sempre al passo con i tempi. Con l’intento di aiutare sempre meglio il paziente a dimagrire definitivamente e a prevenire le malattie ho introdotto la dieta secondo il proprio DNA, individuato attraverso il NUTRIGENE con prelievo della mucosa della bocca. In questo modo, integro l’efficacia della Dietetica Olistica Innovativa con la personalizzazione derivante dalla propria costituzione genetica.

slider_2

NUTRIGENETICA LA MEDICINA PREDITTIVA

La NUTRIGENETICA è la scienza di ultima generazione che studia l’ereditarietà e la variabilità genetica degli organismi, cioè il DNA, responsabile delle nostre caratteristiche fisiche (colore degli occhi, colore dei capelli, altezza, ecc.) ma anche, almeno in parte, artefice di peculiarità psicologiche e della suscettibilità alle malattie. Nel 2000 è stata pubblicata la prima bozza del “genoma” umano, frutto di una ricerca decennale del National Institutes of Health degli Stati Uniti. L’obiettivo principale del “Human Genome Project” (Progetto Genoma Umano) è quello di comprendere la funzione dei geni appartenenti al genere umano. In campo medico, le nuove conoscenze sul Genoma Umano hanno permesso il consolidarsi di una nuova dimensione molecolare della medicina chiamata “MEDICINA PREDITTIVA” che, basandosi sulle informazioni ricavabili dalla costituzione genetica, individua il rischio di sviluppare una determinata patologia durante il corso della vita. Il grado con il quale la dieta influenza l’equilibrio tra salute e malattia, infatti, può dipendere dal proprio assetto genetico. Da anni, sta studiando se e quanto l’obesità possa essere anche il risultato di fattori di rischio di natura genetica. Per quanto gli studi siano ancora preliminari, data la natura multifattoriale dell’obesità, esistono fattori genetici combinati in grado di favorire o meno la capacità di perdere peso e di mantenerlo basso. La Nutrigenetica, quindi, non solo previene, mitiga e cura le patologie croniche ma chiarisce se il metabolismo è geneticamente lento, intermedio e veloce. La dietoterapia basata sul DNA è personalizzata al massimo perché definisce quali cibi e nutrienti sono più adatti secondo il proprio genotipo. Se occorre perdere peso la dietoterapia è facile da seguire, non è legata al peso degli alimenti e assicura una perfetta stabilità del peso raggiunto.

TEST DEL DNA: IL NUTRIGENE

Negli ultimi anni i costi del sequenziamento sono scesi di un milione di volte, la tecnologia sta andando sempre più veloce e questo significa che l’analisi del proprio DNA oggi è economicamente alla portata di tutti. Nei miei Studi Dietetici di Perugia e di Foligno, ai miei pazienti offro il test chiamato NUTRIGENE che si fa con prelievo della mucosa buccale e che individua circa 20 poliformismi più comuni correlati all’alimentazione. Grazie a questo test si conoscono il personale fabbisogno di vitamine, minerali, grassi saturi e carboidrati, lo stress ossidativo importante per l’invecchiamento e ipersensibilità come quelle al sale, all’alcool, al lattosio e al glutine. Questa diagnosi genetica, associata alle analisi ematochimiche del paziente, ai suoi gusti personali e abitudini, mi permette di elaborare uno schema alimentare personalizzato, atto alla prevenzione di malattie metaboliche importanti e al raggiungimento della longevità e della buona salute. Con la NUTRIGENETICA è possibile creare una nutrizione personalizzata in base alla costituzione genetica dell’individuo che può potenziare la perdita di peso, prevenire le malattie metaboliche e permettere il raggiungimento della salute e della longevità

TUTTI I TEST CHE OFFRIAMO AL PAZIENTE SONO INVIATI DA NOI AL LABORATORIO DE SANCTIS DI ROMA. In base alla risposta, elaboro la Dietoterapia Specifica secondo il Protocollo, personalizzandola in base alle esigenze di salute, età e gusto del paziente.

Influenza del Gene Geni
Adattamento allo stress 5HTT(SLC6A4)
Sensibilità al sale ACE
Sensibilità all’alcool ADH1C
Olio di oliva (utilizzo) APOC3
Sensibilità caffeina CYP1A2*1F
VDR
Azione detossificante (secondo tipo di cottura) CYP1A2*1 F
Azione detossificante (utilizzo crucifere ) GSTM1
Infiammazione generale IL6
TNF
Sensibilità ai grassi saturi APOC3
LPL
Metabolismo vitamine B MTHFR
Sensibilità agli zuccheri e carboidrati raffinati ACE
PPARG
Stress ossidativo S0D2
Metabolismo vitamina D VDR
Sensibilità lattosio LCT
Sensibilità glutine (morbo celiaco) HLA DQ2/8

DIMAGRIRE E GUARIRE CON LA FORZA DELLA MENTE e DEL CUORE

Sono certa che la mia DIETETICA OLISTICA INNOVATIVA e gli strumenti d’indagine del Test d’Intolleranza Alimentare e del Nutrigene sono un mezzo per ritrovare la salute e il giusto peso, ma la tecnica del Pensiero Positivo creativo che offro al paziente fa la differenza. Con il Pensiero Creativo si rafforza il potere personale che permette di essere, avere e ottenere ciò che si vuole. Qualsiasi traguardo nel lavoro e negli affetti può essere ottenuto, così la guarigione e il dimagrimento definitivo. Si può così comprenderete che la serenità è una scelta e che dal dolore si può trarre insegnamento e stimoli per essere felici. Per raggiungere l’appagamento basta credere in ciò che si desidera, avere un atteggiamento di gratitudine ancora prima di ottenere e poi agire, agire sempre fino al raggiungimento del risultato voluto. Ma attenzione alle parole, solo un linguaggio positivo e di fiducia da buoni pensieri e azioni efficaci! La consapevolezza del potere del pensiero unita ad un sentimento di amore verso se stesso e verso gli altri migliora la vita, assicura serenità e benessere del corpo e della mente.

Un recente orientamento scientifico, EPIGENETICA, ha cercato di spiegare come l’ambiente circostante esercita un’influenza molto marcata sulla cellula e, all’interno di essa, sui geni. Le ricerche sulla Vitamina D dimostrano invece come il sole ha degli effetti benevoli sulla salute umana. Le radiazioni del sole infatti permette alla pelle di produrre la vitamina D attivata, che viene poi usata dalle cellule che hanno particolari recettori di questa sostanza. La vitamina D svolge un ruolo stabilizzante sul DNA, cioè sul nostro patrimonio genetico, contrando l’insorgere di malattie tumorali o croniche o contribuendo al loro miglioramento dopo la loro manifestazione. ANIMA, SOLE E ALIMENTAZIONE sono i più importanti fattori di attivazione o disattivazione dei geni.